Fotografare l'attesa dell'amore puro

Tutte le cose da sapere su come organizzo questa sessione speciale


Un servizio fotografico durante il periodo della maternità è un momento magico, irripetibile e molto emozionante.


Devo confessarlo: è uno dei miei preferiti perché la futura mamma è radiosa nonostante la stanchezza e tutte le difficoltà che la gravidanza comporta.

Tutto passa in secondo piano per lasciar spazio alla gioia e all'amore incondizionato per quella creatura che non si conosce ancora.


Molto spesso mi vengono poste delle domande dalle future mamme, come ad esempio, il luogo perfetto per questo tipo di fotografia.

Il luogo migliore per delle fotografie speciali come queste è senza alcun dubbio la Natura!



Noi veneti siamo molto fortunati: viviamo in un territorio versatile e ricco di luoghi unici e facilmente raggiungibili.

Un'altra grande fortuna è data dalla bellezza e dall’unicità del nostro territorio in ogni stagione o periodo dell’anno.

Questo permette di avere un ricordo reale del periodo in cui si sta vivendo la maternità.

Altre domande che mi vengono poste sono:

- Ma non fa freddo?

- È inverno, non è meglio scattare in casa?

- Se fa troppo caldo non sarà più difficile o faticoso?



D'inverno il segreto è vestirsi a cipolla, sfruttare le ore più calde ed il gioco è fatto!

Poi diciamo la verità, ormai non ci sono più gli inverni rigidi come negli anni passati, quindi perché perdere l'occasione di andare nei posti del cuore, che raccontano la propria storia?



In primavera basta un vestito e un capospalla comodo, per immergersi in campi e viali ricolmi di fiori d'ogni colore, organizzando la sessione nel tardo pomeriggio, per avere una luce tenue e una temperatura piacevole.



D'estate invece consiglio di scegliere la fascia oraria del tramonto, il sole non scotta come durante il giorno e spesso arriva un'arietta piacevole.

Logicamente è molto importante scegliere la location ideale (e qui nei nostri dintorni ce n'è per tutti i gusti!) senza dimenticare mai lo spray antizanzare!



L’autunno, beh che dire, è il periodo che preferisco!

Ultimamente il clima è molto mite e i colori che regala la natura sono un qualcosa di meraviglioso.

Ogni stagione crea una cornice perfetta per un ritratto originale e diverso, perché ogni mamma è unica e speciale!



Quando vengo contattata dalle mie clienti si instaura un rapporto di confidenza e fiducia, ci si accorda nei piccoli dettagli per organizzare al meglio la sessione fotografica.

Mi vengono spesso chiesti consigli sull'outfit e dopo un caffè ed una chiacchierata assieme, si cerca sempre di aiutare nella scelta dell’abito che possa risaltare la mamma e la sua bellezza.

Il consiglio che do tutte le volte è sempre uno solo!

L’importante è sentirsi a proprio agio, essere comoda e sentirsi bella.

Oramai molti negozi hanno il reparto dedicato alla maternità e anche nel web si può trovare il proprio outfit perfetto.

Durante lo shooting do la possibilità di fare un cambio d'abito, per avere delle fotografie diverse tra loro.




Suggerisco alle future mamme di non aspettare l'ultimo mese per contattarmi, ma di scrivermi o telefonarmi attorno al 6° mese, per poter fissare una data e strutturare nel dettaglio il tutto.

Un consiglio al quale tengo molto, riguarda quello di effettuare il servizio non più tardi dell'entrata nell'ottavo mese, periodo durante il quale la maternità è al suo massimo splendore.

Il servizio fotografico dura circa un'ora e mezza, il che permette anche ai più timidi di riuscire a stare a proprio agio, ritraendo i futuri genitori in modo naturale, raccontando la loro essenza senza pose forzate, guidandoli sempre con delicatezza.





Dopo il servizio fotografico inizia una seconda fase di selezione e post produzione: per ogni singolo scatto curo ogni dettaglio per caratterizzare il momento, la luce, i colori e la stagione in cui è stato realizzato lo shooting.

Il momento più bello per me arriva quando, una volta terminata la post produzione, invio la gallery alle future mamme ed ai futuri papà.

Leggere o sentire le loro emozioni e reazioni mi riempie di gioia e soddisfazione.

E quando mi vengono richiesti anche album e stampe, sono al settimo cielo, perché toccare con mano e vedere realmente le mie creazioni non ha prezzo!






64 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti