Servizio fotografico di famiglia

Le 4 domande più frequenti inerenti a questo servizio.


Dopo questo periodo di vacanze ti è capitato di riguardare le fotografie nella gallery del tuo telefono? Hai notato che molto spesso c’è ritratto solo uno dei due genitori? O che molto spesso se sei tu l’appassionat* di fotografia, non appari mai delle foto? O che i bimbi si stancano di stare fermi ad aspettare lo scatto perfetto?

Direi che è ora di pensare ad un servizio fotografico di famiglia!

Ho raccolto le domande più frequenti che mi vengono poste, così da chiarire i tuoi dubbi!

Nel caso in cui avessi altri quesiti, ti invito a scrivermi, sarò lieta di risponderti!

QUAL E' IL PERIODO IDEALE?


Considerando il fatto che prediligo fotografare all’esterno, il servizio di famiglia lo si può fare quasi tutti i mesi dell’anno (eccetto le settimane più fredde) un’ora prima del tramonto, per avere una luce più morbida.

Mi viene chiesto di frequente quanto deve avere il bimbo per poter fare un servizio fotografico, logicamente se può stare seduto in sicurezza e se sta iniziando a gattonare sarebbe l’ideale, per poter avere più versatilità negli scatti.

Non deve esserci per forza un’evento particolare da festeggiare, molto spesso mi capita di fotografare ogni anno la stessa famiglia per raccontare la loro evoluzione e storia. É un modo per stare tutti assieme, tra coccole sorrisi e solletico. Spesso questo tipo di servizio diventa anche un modo carino ed originale per fare regali a nonni e amici, con stampe, calendari e album, che creo, stampo ed impagino personalmente.

COME CI DOBBIAMO PREPARARE?


La cosa più importante è: NON TROVARSI ALL’ULTIMO.


Scegliere l’outfit per tempo, considerando anche i cambiamenti meteo dell’ultimo momento, arrivare preparati, senza effettuare troppi cambi d’abito che potrebbero innervosire i più piccoli.

Alle mamme consiglio di approfittare di questa occasione per ritagliarsi un momento per se stesse, con una bella messa in piega e un trucco che possa rispecchiare la vostra personalità.

Scegliere il periodo e la giornata per voi più tranquilla, senza avere troppi impegni ne prima ne dopo, e coinvolgendo i propri bimbi senza trasmetrgli fretta o ansia. È l’ideale dire che ci si andrà a divertire in mezzo alla natura.


COME CI DOBBIAMO VESTIRE?


Le mie tre parole chiave sono: comodità, coordinazione, semplicità.

I colori che non hanno età e che sono sempre di moda sono le tonalità della terra e del cielo, in sintonia con i colori del paesaggio, quindi: bianco, beige, marrone, grigio, blu, celeste e tutte le loro sfumature.

Alle mamme consiglio abiti lunghi o corti, anche con una fantasia delicata e in base alla stagione un bel cardigan.

Ai papà suggerisco gli amatissimi jeans e camicia o t-shirt tinta unita.

Per i bimbi il discorso è più ampio, in base all’età e al sesso. In primis il bambino si deve sentire a proprio agio e senza l'ansia di dover sempre sistemare gli abiti.

Se si tratta di fratelli si potrebbe giocare con nuance complementari e tipologia di abiti simili.

Sconsiglio


- abiti con troppe fantasie mescolate tra loro

- abiti con tanti disegni o scritte

- colori troppo accesi e diversi tra loro

- abiti lussuosi e quindi troppo delicati e scomodi


Ricordati che le fotografie dureranno nel tempo, tra le cornici dei comò della nonna e tra le pareti della vostra casa, quindi più l'abbigliamento sarà curato e neutro, più si noteranno i vostri sorrisi (vi dico tutto ciò perché sono nata negli anni 80, periodo di estrema stravaganza nella moda)


COSA DOBBIAMO PORTARE?


Con i bambini nulla è mai abbastanza!

Le cose indispensabili sono: acqua, snack, bavaglino, cambio d’abito e di calzature, salviettine umide, spray antizanzare, ciuccio e giocattolo preferito.

Quest’ultimo è molto importante per mettere a proprio agio il vostro bambino.

Porto sempre con me un’ampia coperta e un paio di cuscini per poter far sedere comoda la famiglia, ma in questo periodo un po’ particolare, do piena libertà di portare coperta e cuscini propri per poter stare tutti più tranquilli.

(Ogni mio accessorio viene sterilizzato sempre dopo ogni sessione).



45 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti